Trailer Bottecchia Fedaia
L’agonismo è difficile abbandonarlo, ti rimane sempre un po’ dentro e quindi ecco che nel 2016 ritornerò a fare qualche gara in più con una MTB TOP ‘Limited Edition’ grazie al supporto di Bottecchia e KM Sport!

Come potete vedere, la mia grande passione è la MTB e molti progetti video e altro sono legati a questo magnifico mondo. Quest’anno ho abbandonato definitivamente il Cross Country (per chi non lo sapesse, è la disciplina olimpica della MTB dove però bisogna allenarsi duramente visto che la gara si vince sul pedalato, non di certo in discesa, fermo restando che le gare sono molto tecniche) anche se di testa già nel 2014 avevo mollato, cominciando ad affiancare Cross Country a gare più discesistiche.

Nelle ultime 3 stagioni (2012/2014) ho corso con il Bottecchia Factory Team, preso in gestione negli ultimi anni da KM Sport, e quest’anno si ritorna. Per gli amanti delle statistiche, già nel 2013 avevo partecipato ad una gara di enduro (Lessinia Legend), portando sul gradino più alto del podio una Bottecchia, in quel caso la Giau, anche se non so ancora adesso come abbia fatto 😕 😛 , non tanto per l’escursione da 140mm ma per le prestazioni non proprio… da discesa!
Ora tale bici è stata sostituita dalla Fedaia, modello con cui farò qualche gara nel 2016, ed è tutto un altro andare! 😛

bottecchia cicli

Scenari idilliaci in Val d’Illasi

Il mio obiettivo è prendere parte al Campionato Italiano Enduro e qualche gara ad inizio stagione, sempre comunque poche gara ma di qualità visto che sarò sempre impegnato nella stagione estiva con Mauro, sull’Isola d’Elba, al Costa dei Gabbiani Bike Center (venite a trovarci!). Chissà, magari ancora un’altra MaxiAvalanche in Agosto visto che ho un conto in sospeso dopo l’amaro 12° posto dell’anno scorso. L’unico dubbio è l’allenamento sul pedalato visto che la voglia di faticare sulla bici è sempre meno, speriamo. Sicuramente gli scenari dell’Elba non mi aiuteranno.

L’altro obiettivo è comunque testare bene la bici e migliorare eventuali lacune e mancanze per presentare insieme a Bottecchia un vero e proprio bolide nel 2017! 😀

Fiat Panda Dance


Visto che ci sono, vi presento nel dettaglio la Bottecchia Fedaia che userò nel 2016 (l’allestimento e le geometrie saranno personalizzate e non presenti attualmente in catalogo Bottecchia). Chi non è del settore può saltare a piedi pari (senza cadere) la descrizione cliccando qui.

FEDAIA_27_2016-1024x555

La Bottecchia Fedaia di serie che trovate nei rivenditori autorizzati

FEDAIA_det2La Fedaia è una bici da Enduro con 160mm di escursione in 27,5″. La struttura del telaio è completamente in carbonio monoscocca UD con escursione di 160mm. Anche il carro è un unico blocco in carbonio con struttura asimmetrica. Dal modello di serie ho cominciato a fare già delle sostanziali modifiche che verranno prese in considerazione a Bottecchia per il modello 2017 (che bello avere piena libertà nella scelta dei pezzi!). L’angolo sterzo l’ho aperto di 2° con una serie sterzo eccentrica (da 67,8° a 65,8°) mentre l’escursione della forcella l’ho portata dai 150mm ai 160mm canonici. La componentistica sarà Shimano XTR monocorona 36 (non presente sulla bici di serie) con freni Shimano Saint. Telescopico d’obbligo (Rockshox Reverb Stealth), ammo Monarch Plus RC3 (in gare come la MaxiAvalanche la versione senza piggy back tende a scaldarsi) e ruote DeanEASY a doppia camera, brevetto tutto Italiano con il quale ho avuto l’onore di collaborare appena uscito anni fa e che ora sta spiccando il volo! Coperture o Maxxis o Schwalbe e manubrio/attacco manubrio saranno della Ritchey nei loro modelli Trail. Altre modifiche sono alla taratura delle sospensioni, ma li si va sul tecnico e sul personale quindi starà ad ogni biker decidere se rendere più o meno progressivi le sospensioni usando i token di Rockshox.

Di serie, la Fedaia viene venduta in 2 allestimenti: Shimano XT doppia e monocorona, tutte le info al sito ufficiale e #kmsport (www.kmsport.it – Verona) ne è rivenditore 😛 .

Vi lascio al video trailer girato in questi giorni… prima avevo detto che il prossimo anno prendevo le gare più seriamente giusto? Ecco, diciamo quasi seriamente visto il video 😀  Buona visione! Dimenticavo, un grosso grazie a Leandro e Alvise per il “noleggio” della Fiat Panda e a mio fratello Alessio per le riprese, oltre a tutte le comparse… muchas gracias!

(PER VEDERLO IN HD CLICCA QUI)