Ok il mare. Ok le stellate. Ok la chitarra in spiaggia. Ok le bellissime chiacchierate tra amici… l’Isola d’Elba, e nel dettaglio la Costa dei Gabbiani, regalano emozioni uniche ma la mancanza di competizione un po’ l’ho sentita e ho dovuto staccare giusto qualche giorno per farmi una bella gara. Visto che potevo scegliere ho optato per una delle più toste e adrenaliniche… vale a dire la MaxiAvalanche di Cervinia!

1-2 Agosto parte la MaxiAvalanche 2015, Qualifiche il Sabato e Domenica gara. Le qualifiche servono per determinare la griglia della partenza di Domenica dove si partirà tutti assieme sul ghiacciaio di Plateau Rosa a 3800m! Una gara unica dove i primi metri di gara sono su un bel manto di neve nel quale si raggiungono velocità prossime ai 90km/h. Alla Maxi ho partecipato l’anno scorso ma non è stata una giornata fortunata: rimasto bloccato a Milano con le chiavi dentro la macchina, sono poi riuscito a prendere parte alla gara grazie a uno slittamento dell’orario di partenza. Però questo mi ha portato a fare la gara senza provarla e la Domenica, mentre ero nei primi 10, è arrivata una foratura che mi ha costretto al ritiro.
Finetto Davide
Quest’anno ritorno convinto, le mie gare oramai si contano sulle dite (amputate) di una mano e quindi la voglia di divertirsi, e fare bene, ci sono. Là a Cervinia ci saranno 2 amici Veronesi ad aspettarmi (ndr, Mirko e Matteo) con il quale passeremo un bel fine settimana diverso dal solito. Speriamo che il ritiro all’Isola d’Elba mi porti bene, di sicuro l’allenamento in discesa è un po’ mancato ma questo non mi preoccupa… sono sicuro che le nuotate in mezzo al Plancton e le lezioni di chitarra mi aiuteranno… Full gas!

Ecco un video dalla sorella Francese, la MegaAvalanche dell’Alpe D’Huez. Anche io quest’anno correrò con una telecamerina sul casco, grazie a Sony Italia, e non vedo l’ora di gettarmi giù a tutta da Plateau Rosa! Che la sfida abbia inizio! …per poi tornare da Mauro Cottone nella ridente Isola D’Elba #costadeigabbianibikecenter