Davide Finetto

Anche Vimeo contro chi pubblica contenuti non originali sul proprio sito. Rilasciato un sistema di riconoscimento automatico dei video, per proteggere gli autori originali dalle copie non autorizzate… e io ne faccio le spese con un video bmx.

È un’azione in linea con i valori della piattaforma come già sta facendo Youtube da parecchi anni. Quando creo video per clienti o altro naturalmente sto attento alla scelta della musica cercando di usare musica libera da diritti o pagando il giusto all’autore, ma in caso di video amatoriali o altro scelgo la prima musica che capita (sbagliando).

Il sistema di “fingerprinting” per proteggere il copyright dei video è di semplice uso: chi carica il video può chiedere di essere soggetto al sistema di protezione o, al contrario – se si desidera che un video possa essere impiegato da un altro utente della community – si possono concedere permessi particolari. Ecco il video BMX e la musica incriminata, Johnny B. Goode di Chucke Berry 🙂